Fatturazione Elettronica anche per i forfettari: gli obblighi dal primo luglio 2022

È ufficiale: anche i professionisti sotto regime forfettario dovranno fatturare elettronicamente

Obbligo della Fatturazione Elettronica: vale per tutti?

In Gazzetta Ufficiale, si apprende che tale obbligo «si applica a partire dal 1° luglio 2022 per i soggetti che nell’anno precedente abbiano conseguito ricavi ovvero percepito compensi, ragguagliati ad anno, superiori a euro 25.000, e a partire dal 1° gennaio 2024 per i restanti soggetti»

Sanzioni previste

Fino a settembre 2022 non verranno applicate sanzioni per chi non si adegua, ma solamente nel caso in cui la e-fattura venga emessa entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione.



Emissione, ricezione e conservazione delle fatture elettroniche

EMISSIONE

Cominciamo dall’inizio: per emettere una fattura elettronica è necessario un sofware apposito che permetta l’invio al Sistema di Interscambio (SdI).

Ne esistono di gratuiti e a pagamento, più completi e funzionali, ma soprattutto, quello che fa la differenza è l’assistenza: non tutte le piattaforme, infatti, comprendono l’assistenza telefonica, particolarmente essenziale durante la compilazione delle prime fatture (ma non solo).


RICEZIONE

Le fatture elettroniche possono essere trasmesse attraverso:

  • un indirizzo PEC;

  • l’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate;

  • un software di fatturazione, modalità più veloce e sicura per la conservazione delle fatture.


CONSERVAZIONE

Secondo la norma vigente è necessario conservare le fatture per 10 anni.

Attraverso il software da te scelto, potrai salvare e archiviare tutte le fatture emesse, senza dover ricorrere alla stampa, senza rischiare così di perderle e danneggiarle.

Alcune piattaforme conservano le fatture inviate e ricevute in automatico: non dovrai preoccuparti più di nulla!


I vantaggi delle Fatturazione Elettronica

Oltre all’obbligo, ci sono diversi vantaggi che potrebbero portare anche chi al momento è esonerato alla scelta della fattura elettronica:

  • Con un buon gestionale ridurrai il rischio di errori;

  • Risparmio di tempo: dopo aver imparato il funzionamento del programma, dedicherai molto meno tempo alle fatture, concentrandoti sugli altri aspetti della tua attività;

  • Sicurezza: senza la necessità di stampa e archiviazione non rischierai di perdere i documenti.


La soluzione GruppoPiù

GruppoPiù mette a disposizione un pacchetto comprensivo di piattaforma per la fatturazione elettronica, gestione contabilità e assistenza inclusa (la prima fattura viene fatta insieme!).


Post recenti

Mostra tutti