Visto di Conformità

Di cosa si tratta e a cosa serve

Molti ne parlano, ma pochi sanno davvero di cosa si tratti e come funzioni. In questo articolo ti spiegheremo cosa è il Visto di Conformità per Superbonus 110% e Bonus Edilizi e quali sono gli elementi fondamentali per ottenerlo.


Di cosa si tratta

Il Visto di Conformità è il documento che certifica la regolarità delle dichiarazioni e della documentazione necessarie per l'ottenimento della cessione del credito o sconto in fattura di Superbonus 110%, Sismabonus, Ecobonus, Bonus Ristrutturazione e Bonus Facciate.

Cosa si intende per Cessione del Credito e Sconto in Fattura?

Cessione del Credito

Consiste nella cessione della detrazione fiscale da parte del contribuente a un ente terzo - che possono essere fornitori di beni, esercenti di attività autonome, banche, società - in cambio del rimborso fino a un importo massimo corrispondente alla somma che altrimenti sarebbe stata detratta in dichiarazione. In pratica, con la cessione del credito il committente paga alla ditta che effettua i lavori la fattura piena e poi può cedere il credito che gli spetta a intermediari finanziari - come Poste, banche e assicurazioni -, che gli restituiranno una somma equivalente al credito.


Sconto in Fattura

Consiste in un vero e proprio sconto ad opera della ditta che effettua i lavori fino a un importo non superiore al costo stesso dei lavori. In pratica, con lo sconto in fattura la ditta che realizza i lavori anticipa al committente la spesa detraibile e può successivamente cedere il suo credito a banche o altri istituti finanziari.


Chi può rilasciare il Visto di Conformità?

Ci sono soggetti specifici a cui ci si può rivolgere per ottenere il Visto di Conformità, ovvero:

  • Responsabili dell'Assistenza Fiscale di un CAF;

  • Consulenti del Lavoro;

  • Commercialisti.


Cosa fare per ottenere il Visto di Conformità?

1. Scelta del Professionista

La prima cosa da fare è trovare un buon professionista come un geometra, un ingegnere o un architetto. Il tecnico dovrà redigere le pratiche edilizie, quelle energetiche, quelle strutturali oltre alle varie asseverazioni tecniche (da inviare all'ENEA) in base alle tue esigenze;

2. Il Visto di Conformità

Dopo aver ottenuto questi documenti e aver scelto se fare la cessione del credito o optare per lo sconto in fattura, potrai richiederci il Visto di Conformità. Tramite questo visto, verrà verificato che il tecnico abbia prodotto tutte le asseverazioni, le attestazioni e che possieda la polizza assicurativa obbligatoria;

3. Comunicazione all'Agenzia delle Entrate

Sia nel caso di cessione del credito che di sconto in fattura, verrà inviata un'apposita comunicazione all'Agenzia delle Entrate in cui dichiari di voler trasferire il credito alla banca oppure all'impresa.



La soluzione GruppoPiù

In quanto soggetto abilitato, verificheremo i tuoi documenti, apporremo il Visto di Conformità e procederemo all'invio telematico della pratica per l'ottenimento della cessione del credito o sconto in fattura di Superbonus 110% e gli altri Bonus Edilizi.


Modalità

Puoi inviarci tutta la documentazione senza doverti spostare da casa o dall'ufficio. Ci sarà sempre un team di esperti pronto a rispondere ad ogni tua domanda tramite appuntamento telefonico o video.

Se invece preferisci fare tutto di persona, potrai incontrare il nostro team.



Ottieni il tuo Visto di Conformità


Post recenti

Mostra tutti