ISEE: cosa è e come ottenerlo

Cosa si intende con ISEE e quali documenti devono essere presentati per ottenerlo: una guida pratica

ISEE: che cos’è

Partiamo con il chiarire cosa significhi l’acronimo ISEE: significa “Indicatore Situazione Economica Equivalente” ed è lo strumento utilizzato per valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie che intendono richiedere una prestazione sociale a condizioni agevolate.

L’accesso a queste condizioni, infatti, dipende dalla situazione economica della famiglia.


Come si ottiene l’ISEE

Per poter ottenere la certificazione ISEE è necessario anzitutto compilare la DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica), ossia un documento contenente dati anagrafici, patrimoniali e reddituali del nucleo familiare.

I dati da presentare sono:

  • Autodichiarazioni, come ad esempio dati anagrafici e beni patrimoniali;

  • Dati dall’INPS, come ad esempio trattamenti assistenziali, indennitari e previdenziali;

  • Dati dall’Agenzia delle Entrate, come ad esempio il reddito complessivo.

Per poter ottenere il proprio ISEE (standard) sarà necessario compilare la DSU Mini, ovvero una dichiarazione semplice per le situazioni ordinarie. Altro discorso invece per i calcoli specifici (socio-sanitari, università etc.), per i quali si dovrà compilare la DSU Integrale.


Una volta compilata, la DSU potrà essere presentata ad uno dei seguenti soggetti:

  • al Comune o altro ente pubblico (per lavori socialmente utili, agevolazione tassa rifiuti etc.);

  • ad un CAF (Centro di Assistenza Fiscale) solo in caso di Dichiarazione Redditi per spese da portare in detrazione;

  • all’Ente che eroga la prestazione agevolata;

  • all’INPS

Quali sono i documenti da presentare per l’ISEE

Per ottenere il proprio ISEE, è necessario presentare la seguente documentazione, qualora presente:

  • Documento d’identità in corso di validità;

  • Codice fiscale;

  • Stato di famiglia;

  • Contratto di locazione (con estremi di registrazione);

  • Ultima bolletta pagata del canone d’affitto;

  • Certificato d’invalidità per invalidità superiore al 66% (se presente nel nucleo familiare);

  • Ultimo Modello 730 o Modello Unico presentato o, in mancanza d’obbligo, l’ultima certificazione dei redditi (Modello CU) rilasciato dal datore di lavoro o ente pensionistico, anche nel caso in cui si percepisca l’indennità di disoccupazione, cassa integrazione o mobilità.


L’ISEE per ottenere l’Assegno Unico

L’Assegno Unico e universale è un sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio a carico fino al compimento dei 21 anni e senza limiti di età per i figli disabili. L’importo spettante varia in base alla condizione economica del nucleo familiare sulla base di ISEE valido al momento della domanda. Sono previsti per ciascun figlio da 0 a 21 anni assegni pagati mensilmente dall'Inps con importi differenti: da un minimo di 50€ per le famiglie con ISEE superiore a 40.000€ ad un importo massimo di 175€ per le famiglie con ISEE inferiore a 15.000€ .

Si ha tempo fino al 30 giugno per presentare la richiesta di assegno unico e universale con diritto agli arretrati da marzo. Dopo questa data spetteranno solo le rate correnti.


Per queste ragioni, fin dai primi mesi del 2022 si è assistito ad un aumento esponenziale di soggetti che richiedono l’ISEE.


ISEE 2022: sarà a pagamento?

Ad oggi per i cittadini la compilazione è gratuita: lo Stato riconosce ai Caf un contributo economico per ciascuna dichiarazione elaborata. Vi è però il rischio che, con i grandi numeri previsti, le risorse stanziate terminino nei primi giorni del mese di giugno.

È la Consulta dei Caf a lanciare l’allarme: servirebbero infatti almeno 30 milioni di euro per continuare a garantire il servizio gratuito alle famiglie.

È dunque concreta la possibilità che i cittadini dovranno pagare per questa prestazione.



La soluzione GruppoPiù

Ottenere il tuo ISEE? Non è mai stato così semplice e veloce. Le nostre soluzioni: Appuntamento in sede Modalità classica: porta la tua documentazione e ottieni assistenza dai nostri esperti


Appuntamento Video

Invia la tua documentazione e ottieni assistenza dai nostri esperti in video appuntamento PERCHÈ FACCIAMO AL CASO TUO La tua pratica verrà seguita dai nostri esperti che da anni si occupano di pratiche di dichiarazioni dei redditi, successioni, ISEE e altri modelli.



Post recenti

Mostra tutti